CONDIZIONI GENERALI DI TRASPORTO
La LASER CAPRI, CAPRI CRUISE E URAGANO , appresso identificate come “La Società”, assumono il
trasporto delle persone, del loro bagaglio, al seguito dei passeggeri, in conformità al presente Regolamento
di Trasporto, le cui condizioni si considerano conosciute ed accettate integralmente da chiunque acquisti
outilizzi biglietti di passaggio della Società Il Regolamento di Trasporto è a disposizione dell’utenza presso gli
Uffici e le Biglietterie della Società, nonché presso i Comandi di bordo.
Le tariffe, gli orari, gli itinerari e le altre condizioni qui riportate possono essere modificate nel tempo.
1)BIGLIETTI E TARIFFE– Il biglietto di passaggio è personale e non cedibile, ed è valido solo per il
trasporto su di esso specificato.
Il passeggero è tenuto a custodire diligentemente il biglietto per giustificare il proprio diritto al viaggio, e ad
esibirlo a qualsiasi Ufficiale della nave o Funzionario della Società che ne facesse richiesta.
I biglietti recanti abrasioni e/o correzioni sono considerati nulli.
Il biglietto non utilizzato per la data e la corsa perderà validità, senza diritto al rimborso. Il regolamento e le
tariffe in vigore possono essere consultati presso le biglietterie sociali, ed a bordo dei natanti.
Non sarà rilasciato duplicato per biglietti smarriti o rubati.
Biglietti on-line: I biglietti emessi on-line seguono la specifica regolamentazione, esplicitata nell’apposita
area del sito internet della società dedicata all’acquisto di tale tipologia di biglietti.
Regolamento biglietteria online
Bambini

Ai bambini di età inferiore ai 2 anni è concesso il passaggio gratuito senza diritto al posto; qualora gli stessi
occupino un posto è dovuto il pagamento della tariffa prevista. I bambini dai 2 ai 12 anni non compiuti pagano
la tariffa prevista per i bambini. Da 12 anni compiuti pagano tariffa intera. L’età dei bambini deve essere
documentata prima dell’emissione del biglietto. I minori di anni 12 devono essere tenuti sotto la sorveglianza
di genitori e/o persone adulte che li abbiano in custodia e non possono circolare per la nave senza essere
accompagnati. La Società non sarà responsabile per i danni occorsi a minori in caso di inosservanza di
quanto summenzionato.
Riduzioni
Le riduzioni sui prezzi di passaggio devono essere richieste da coloro che ne hanno diritto prima
dell’emissione del biglietto, e dietro esibizione dei documenti comprovanti.
Agevolazioni per Residenti sulle Isole
Le tariffe agevolate per residenti isolani – sulle linee ove sono previsti – sono esclusivamente applicabili ai
passeggeri che dimostrino la propria residenza sull’isola, con idonea documentazione. Il passeggero che
durante il viaggio risulti sprovvisto del documento che dà titolo alla facilitazione applicata in sede di emissione
del biglietto, sarà tenuto al pagamento della differenza fra la tariffa ridotta già pagata e la tariffa intera,
maggiorata del 100%.
Controlli a bordo
La Società, mediante ispettori preposti al controllo od anche il proprio personale di bordo, potrà effettuare
controlli sui titoli di viaggio anche durante la navigazione. Il passeggero che ne risulti sprovvisto, senza che
ne abbia dato preventivo avviso al Comandante o al personale di bordo, sarà assoggettato al pagamento
dell’importo del biglietto comunque a tariffa intera, maggiorata del 100%.
2)PRENOTAZIONI– I posti prenotati da Agenzie di Viaggi all’uopo abilitate, senza contemporaneo acquisto
del biglietto, restano a disposizione del prenotante fino a trenta minuti prima della partenza. Decorso tale
termine, qualora non si sia provveduto all’acquisto del biglietto, le prenotazioni vengono automaticamente
cancellate.
3)ANNULLAMENTI
I biglietti da annullare per scelta del passeggero, possono essere annullati fino a 24 ore prima della partenza,
presso la biglietteria che li ha emessi, con penalità del 30%. Decorso tale termine nessun rimborso è più
dovuto.
4)PRESCRIZIONE– I diritti derivanti dal contratto di trasporto di persone e dei bagagli a seguito si
prescrivono con il decorso dei termini previsti dagli articoli 418 e 438 del codice della navigazione.
Art. 418 – Prescrizione
1. I diritti derivanti dal contratto di trasporto di persone e di bagagli non registrati si prescrivono col decorso
di sei mesi dall’ arrivo a destinazione del passeggero o, in caso di mancato arrivo, dal giorno in cui il
passeggero sarebbe dovuto arrivare.
2. I diritti derivanti dal contratto di trasporto di bagagli registrati si prescrivono col decorso di un anno dalla
riconsegna dei bagagli o, in caso di perdita, dal giorno in cui questi avrebbero dovuto essere riconsegnati.
Art. 438 – Prescrizione
1. I diritti derivanti dal contratto di trasporto di cose si prescrivono col decorso di sei mesi dalla riconsegna
delle cose, e, in caso di perdita totale, dal giorno in cui le cose avrebbero dovuto arrivare a destinazione o,
nei trasporti di cose determinate, dal giorno indicato nell’ articolo 456.
2. Nei trasporti che hanno inizio o termine fuori di Europa o dei paesi bagnati dal Mediterraneo, la prescrizione
si compie col decorso di un anno.
5)FATTURE– I biglietti non hanno valore di fattura. I passeggeri interessati ad ottenere il biglietto con valore
di fattura devono farne esplicita richiesta all’atto dell’acquisto del biglietto, comunicando i propri dati anagrafici
e fiscali ai sensi dell’art. 22 del DPR 633 del 26/10/72 e successive modifiche, e prima dell’emissione dello
stesso.
6)BAGAGLI– Sono considerati bagagli le valigie, le borse da viaggio, gli zaini e similari, contenenti effetti
personali, e che viaggiano al seguito del passeggero.
Il passeggero ha il diritto di portare con sé in franchigia un solo collo-bagaglio delle dimensioni massime di
cm 50x30x15 e del peso massimo di kg. 5,00 .
I bagagli eccedenti la franchigia saranno imbarcati dietro pagamento della relativa tariffa.
Il biglietto-bagagli remunera esclusivamente il passaggio marittimo del bagaglio stesso. L’imbarco, lo sbarco,
la sistemazione e la custodia dei colli durante la navigazione sono a cura e sotto la responsabilità del
passeggero.
I colli-bagaglio non possono essere sistemati su sedie o poltrone, o in modo da arrecare intralcio agli altri
passeggeri.
I colli non contenenti effetti personali del passeggero, specie se particolarmente ingombranti, saranno
imbarcati solo in caso di disponibilità di posto a bordo, sempreché non sussistano impedimenti di ordine
tecnico e sanitario, e a insindacabile giudizio del Comando di Bordo.
Il passeggero che dovesse introdurre a bordo sostanze o oggetti di detenzione illecita, o non in regola con le
vigenti disposizioni sanitarie o di Legge sarà responsabile verso la Società per i danni, le ammende e le multe che si dovessero sopportare a seguito di tale introduzione.
La Compagnia risponde esclusivamente, nei limiti di legge, per gli oggetti di valore consegnati, contro
regolare ricevuta, al Comando.
La Società non risponde di valori, preziosi, danaro o quant’altro lasciato in locali comuni a bordo della nave.
In ogni caso spetta comunque al reclamante provare l’entità della perdita o del danno subito, nonché il fatto
che tale perdita o danno sia avvenuta nel corso del trasporto.
7)CANI, GATTI E ANIMALI DOMESTICI– Salvo diversa prescrizione di legge, è consentito il trasporto di
cani, gatti ed altri piccoli animali domestici vivi al seguito dei passeggeri ed a fronte del pagamento della
tariffa prevista.
Nessun animale può essere introdotto nelle sale e nei locali destinati ai passeggeri, ad eccezione dei cani
guida dei non vedenti.
I cani debbono essere muniti di museruola e guinzaglio.
I gatti o altri animali domestici devono essere trasportati in gabbie o ceste a cura dei loro proprietari. Il
nutrimento degli animali è a cura dei proprietari.
Per gli animali che viaggiano a seguito passeggeri è richiesta la seguente documentazione: certificato
sanitario o veterinario in corso di validità attestante che l’animale non è affetto da malattie e, in particolare
per i cani, che è stato sottoposto a vaccinazione anti-rabbica.
Detta documentazione può essere richiesta al momento del rilascio del relativo biglietto o dal personale di
bordo all’atto dell’imbarco.
8)ARMI E MERCI PERICOLOSE– E’ tassativamente proibito portare a bordo armi bianche e da fuoco,
munizioni, esplosivi, carburanti o altre sostanze nocive o pericolose.
9)DISPOSIZIONI DI BORDO – AVVISI– Dal momento dell’imbarco a bordo e fino allo sbarco ogni
passeggero è tenuto al rispetto delle disposizioni impartite dal personale di bordo e dagli avvisi affissi.
In particolare i passeggeri dovranno restare seduti durante la traversata e le operazioni di ormeggio e
disormeggio, e mantenere un comportamento che non pregiudichi la sicurezza della navigazione.
Nel caso che, all’atto dell’imbarco, o durante la navigazione, venga constatato che un passeggero detiene
armi, o comunque appaia in condizioni (per malattia, ubriachezza o altre ragioni) tali da rappresentare
pericolo o disagio per sé ovvero per gli altri, il Comandante della nave potrà rifiutare l’imbarco e/o adottare
tutte le misure previste dalla legge.
10)RESPONSABILITA’ DEL PASSEGGERO– Il passeggero risponde di tutti i danni da lui causati
direttamente, o da persona o animale sotto la sua custodia, alla nave, ai suoi arredi, alle pertinenze ed
accessori, alle attrezzature, agli altri passeggeri, ai bagagli, al personale dipendente della Società o agli
ausiliari, o comunque a terzi, nonché al pagamento di sanzioni, multe, contravvenzioni e/o spese alle quali
fatto la Società sia eventualmente assoggettata.
11)DIVIETI– E’ vietato ai passeggeri includere nel bagaglio che trasportino materie infiammabili o comunque
pericolose, merce di contrabbando, trasportare lettere e plichi soggetti a tassa postale, generi di privativa
dello Stato, o che comunque sia proibito esportare.
E’ fatto altresì divieto di introdurre nei saloni dei natanti oggetti che possano arrecare noia o disturbo ai
passeggeri, di sdraiarsi sui divani, di aprire o chiudere i finestrini senza rivolgersi al personale di bordo. Della
inosservanza dei sopraindicati divieti i passeggeri sono responsabili verso le Autorità competenti e verso la
Società, che si riserva azione di rivalsa per gli eventuali danni, multe e ammende cui andasse soggetta.
I passeggeri sono tenuti a risarcire i danni eventualmente cagionati al natante ed agli arredi di bordo.
12)IMBARCO– Il passeggero, all’atto dell’imbarco, è obbligato ad esibire al personale di bordo il titolo di
viaggio ed i documenti dimostrativi dell’eventuale diritto a riduzione di tariffa o esonero dal pagamento. Il
nome dell’unità navale che esegue il trasporto, se indicato sul biglietto, è puramente indicativo ben potendo
essere lo stesso eseguito con altra nave, anche di altro vettore.
13)ITINERARI ED ORARI– Gli orari di partenza e di arrivo della nave e l’itinerario della stessa sono soggetti
a variazioni anche senza preavviso, per motivi tecnici o cause di forza maggiore.
Per tali motivi la Società si riserva di annullare o di modificare i viaggi previsti in tutto o in parte e si riserva,
altresì, il diritto di sopprimere partenze o scali per i medesimi motivi.
Qualora per ragioni tecniche o cause di forza maggiore l’itinerario del viaggio debba essere modificato, il
passeggero dovrà sbarcare nel porto di nuova destinazione e nessun rimborso o indennizzo sarà dovuto.
I passeggeri sono perciò tenuti a chiedere conferma degli itinerari ed orari, con congruo anticipo, alle
biglietterie di scalo, accertandosi – prima della partenza – che non siano intervenute variazioni relative alla
nave ed all’orario riportati sul biglietto di passaggio.
In tal caso, il passeggero potrà chiedere alla biglietteria di potere partire, se vi è disponibilità di posti, con
altro viaggio effettuato dalla società, ovvero potrà rinunciare al viaggio stesso, contro il rimborso del prezzo
del biglietto, che sarà effettuato presso la biglietteria di emissione.
Nessun ulteriore indennizzo o risarcimento di danni verrà corrisposto dalla Società, qualunque sia stata la
causa determinante la soppressione o modificazione del viaggio.
14)RESPONSABILITA’– Il trasporto dei passeggeri e bagagli a seguito sarà effettuato a rischio del
passeggero.
La Società declina tutte le responsabilità per danni a persone, o cose, o bagagli.
Nessuna responsabilità si potrà attribuire alla Società per maggiori spese causate da ritardi od omissioni di
corse dovuti a guasti tecnici o meccanici dei propri mezzi, o comunque dovuti a cause indipendenti dalla
propria volontà come malattie, maltempo, scioperi, quarantene, guerre, forza maggiore.
Orari, tariffe e condizioni di viaggio possono essere modificati senza preavviso.
15)RECLAMI – INFORTUNI – DENUNZIE– Eventuali reclami dovranno essere notificati per iscritto
direttamente alla Società.
Infortuni o danni subiti da persone o cose dovranno essere immediatamente notificati al Comando di Bordo
della nave su cui si è effettuato il viaggio.
16)AFFISSIONE E VARIAZIONE DEL REGOLAMENTO E DELLE TARIFFE– Il presente regolamento è
affisso, per l’opportuna conoscenza del pubblico, nei locali di ciascuna agenzia della Società, e nei locali di
bordo destinati ai passeggeri.
17)INTEGRAZIONE E MODIFICHE DEL REGOLAMENTO– La Società si riserva la facoltà di integrare o
modificare in qualsiasi momento le condizioni che regolano il rapporto di utenza.
Le comunicazioni relative saranno validamente fatte dalla Società mediante avviso esposto presso gli Uffici
e le Biglietterie della Società e presso i Comandi di bordo, ed entreranno in vigore con decorrenza indicata
in tale avviso.
18)FORO COMPETENTE– Per qualsivoglia controversia dovesse insorgere in ordine all’interpretazione ed
all’esecuzione del presente Contratto di Trasporto, il passeggero accetta la giurisdizione italiana e la
competenza del Foro di Napoli, fermo restando il diritto della società di adire qualsiasi altro Foro competente
italiano o straniero.